TUTTI GLI EVENTI DAL LAGO DI GARDA IN POI...dal 1993

Mostra ​EVERYDAYCLIMATECHANGE

Mostra ​EVERYDAYCLIMATECHANGE

Il ciclo "Mostre e nuovi percorsi" dei musei civici di Verona ospita la mostra fotografica EverydayClimateChange sul tema del cambiamento climatico.

EverydayClimateChange è un progetto di James Whitlow Delano, un famoso fotoreporter americano. Attraverso la collaborazione di oltre 30 fotografi provenienti da 6 continenti Delano pubblica ogni giorno su un feed di Instagram (con lo stesso titolo della mostra) immagini che vogliono sensibilizzare sul problema dell'emergenza ambientale diusa in ogni parte del mondo. L'obiettivo del progetto è di testimoniare e documentare attraverso la fotografia, realizzata da professionisti che conoscono bene le potenzialità del mezzo, l'impatto che il cambiamento climatico esercita quotidianamente sull'ambiente e sulla vita delle persone. Circa settanta immagini di vario formato saranno esposte presso il Museo di Storia Naturale con un allestimento realizzato con materiali sostenibili e riciclabili che condurrà il visitatore attraverso le sale del Museo. La mostra avrà una parte conclusiva dedicata alle possibili soluzioni, con fotografie realizzate dagli stessi autori che partecipano al progetto affinché non sia solo un messaggio di pessimismo quello che il visitatore porterà con sé: ognuno di noi con scelte quotidiane e consapevoli può esercitare un ruolo attivo per contrastare questo fenomeno. La mostra sarà accompagnata da eventi collaterali e da una intensa attività didattica rivolta a tutte le fasce di pubblico. Il cambiamento del clima nel mondo, dato evidente ed incontestabile, sta influenzando pesantemente la vita dell’uomo così come di molte piante e animali. I cambiamenti climatici interessano tutte le latitudini e si stanno verificando a ritmi talmente veloci che numerose specie animali e vegetali stentano ad adattarsi. Anche nelle nostre zone assistiamo alla scomparsa di alcune specie e al diondersi di altre, non sempre arrivate naturalmente. L’innalzamento della temperatura favorisce infatti la diffusione di specie importate casualmente o volontariamente dall’uomo come ad esempio la zanzara tigre, che dal suo arrivo nel 1991 a Padova si sta lentamente spostando verso altri territori o la farfalla dei gerani che dal 2004 riesce a sopravvivere a Verona e dintorni facendo strage di fiori sui nostri balconi. Il Museo di Storia Naturale ha censito sino ad oggi più di 170 specie alloctone (importate), presenti nel Veneto, molte delle quali favorite dall’innalzamento, seppure di pochi gradi, della temperatura. Il clima più caldo provoca la fusione dei ghiacciai alpini, con perdita di risorse idriche, ma anche di biodiversità. Molti animali scompaiono per sempre e con loro molta della fauna e flora associata a quegli ambienti. In provincia di Verona il Museo di Storia Naturale sta monitorando da anni il ritiro dei probabili residui dei ghiacciai dell’ultimo “piccolo periodo glaciale” (dal XIV al XIX secolo) in Lessinia, ambienti che hanno rappresentato sino a pochi anni fa una importante fonte idrica estiva per l’uomo e un rifugio per specie animali che altrimenti sarebbero assenti dalle nostre montagne.

Organizzata dal Comune di Verona, Museo di Storia Naturale, Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri a cura di Photo Op, nasce in collaborazione con James Whitlow Delano, Matilde Gattoni e il contributo scientifico di Leonardo Latella e Giusi Pasqualini. 



dalla pergamena al digitale: storia del libro

dalla pergamena al digitale: storia del libro

  • Verona
  • 25 Gennaio 2019

Il Professor Lorenzo Antonini, da anni collaboratore della Biblioteca Capitolare, guiderà i visitatori in un excursus che, attraverso i tes[...]


CULTURA...

MOSTRE...
MEFISTOFELE

MEFISTOFELE

  • Verona
  • 27 Gennaio 2019

Mefistoele, opera di Arrigo Boito. Stagione artistica 2018/2019 della Fondazione Arena di Verona al teatro Filarmonico[...]


CULTURA...

MUSICA...

OPERA...
2° concerto Mahler, Donizetti, Bassi, Wagner

2° concerto Mahler, Donizetti, Bassi, Wagner

  • Verona
  • 08 Febbraio 2019

2° concerto Mahler, Donizetti, Bassi, Wagner, diretto da Roman Brogli-Sacher, per la Stagione artistica 2018/2019 della Fondazione Arena di[...]


CULTURA...

MUSICA...
Ars illuminandi: tre secoli di manoscritti miniati

Ars illuminandi: tre secoli di manoscritti miniati

  • Verona
  • 19 Gennaio 2019-20 Gennaio 2019

Esposizione temporanea tutta dedicata ai preziosissimi manoscritti miniati di cui è custode la Biblioteca Capitolare[...]


CULTURA...
Maternità. Alle origini della pittura moderna.

Maternità. Alle origini della pittura moderna.

  • Verona
  • 06 Dicembre 2018-10 Marzo 2019

Mostra di pittura incentrata sul tema della maternità con capolavori di artisti tra otto e novecento come Previati e Boccioni[...]


CULTURA...

MOSTRE...
L'arte a Verona tra avanguardia e tradizione. L'Ottocento e il primo Novecento da Hayez a Casorati

L'arte a Verona tra avanguardia e tradizione. L'Ottocento e il primo Novecento da Hayez a Casorati

  • Verona
  • 29 Marzo 2018-28 Marzo 2019

Fine della mostra è risaltare la capacità di Verona di misurarsi con un crocevia di culture diverse pur affermandosi come centro di produz[...]


CULTURA...

MOSTRE...